informativa sui cookies - privacy policyAgenzia di viaggio dal 1990
 
 HOME | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | CATALOGO | LINK UTILI | IN EVIDENZA 
CERCA DESTINAZIONE
 
 
Tour
Iran e la magica Persia

16 - 26 ottobre 2018


Sono i mille volti di questo grande Paese che ci invitano a ritornare in Iran più di una volta. Cerchiamo le tracce della storia nei percorsi che toccano i siti più antichi della Grande Persia, da Teheran a Shiraz camminando nel tempo tra le vestigia di Persepoli e le imponenti architetture della bella Isfahan. Calchiamo le impronte di Ciro, di Dario ed Alessandro, respiriamo le antiche civiltà e i loro regni, la bellezza che il solo nominarli evoca ancora; cerchiamo i profumi di rosa tra i giardini di Persia che risuonano di acque e delle lievi parole dei grandi poeti. Pensione completa, accompagnatore dall’Italia

PROGRAMMA

1 Giorno: ITALIA/TEHRAN. Trasferimento Lecco - aeroporto. Incontro dei signori partecipanti con gli assistenti, disbrigo delle formalità doganali e partenza con voli di linea per Tehran. Arrivo, trasferimento in hotel, cena e pernottamento. 

2 Giorno: TEHRAN. Prima colazione in hotel. La giornata inizierà con la visita del museo Iran Bastan al cui interno si trova una splendida collezione di ceramiche, terracotta, sculture e incisioni in pietra rinvenuti nei principali scavi archeologici. Pranzo. Nel pomeriggio visita al museo di Reza Abbassi che ospita una preziosa collezione di arte persiana. Cena e pernottamento in hotel. 

3 Giorno: TEHRAN/SHIRAZ. Prima colazione in hotel. Al mattino visita al palazzo Golestan, il più antico dei monumenti storici di Teheran. Detto anche il palazzo dei fiori, il monumento appartiene ad un gruppo di edifici reali che una volta erano racchiusi entro le mura di fango della cittadella storica di Teheran chiamata Arg. Il complesso dell’Arg testimonia dell’arte e dell’architettura del periodo Qajar, il che comprende anche l’introduzione di motivi e di stili europei nell’arte persiana. Il palazzo, oltre ad essere la residenza dei sovrani, era anche il luogo di residenza della dinastia e centro della produzione artistica nel XIX secolo. Il palazzo testimonia di un’importante periodo culturale e artistico della storia dell’Iran durante il XIX secolo, quando la società persiana conobbe un processo di modernizzazione e di influenze europee: i valori e l’esperienza artistica e architettonica dell’antica Persia vennero integrati in una nuova forma d’arte e di architettura che ebbe un lungo e notevole periodo di transizione dove le influenze occidentale vennero acquisite gradualmente dagli artisti iraniani. Successivamente il tour proseguirà con la visita dello splendido museo dei gioielli. All’interno si potranno osservare una delle collezione di gioielli più importanti al mondo, accumulate attraverso i secoli da tutte le dinastie persiane. Tra tutti brilla particolarmente un diamante di 182 carati, il Darya el Nour (Mare di Luce) estratto nelle miniere di Golconda e portato in Persia da Nadir scia (1688-1747). Dal bottino faceva parte anche il trono di Pavone, proveniente dal forte di Agra, appartenuto ai sovrani Moghul e oggi esposto anch’esso nelle sale del museo. Molti pezzi furono trafugati nei giorni successivi all’abbandono dello scia Reza Pahlavi del Paese (16 gennaio 1979). In seguito, visita al Museo dei Tappetti iraniani, al gran Bazaar e al museo dei vetri e ceramiche, una splendida esposizione con centinaia reperti provenienti da Neishabur, Kashan, Rey e Gorgan risalenti al II. millenio a.C. A seguire cena in ristorante e trasferimento in aeroporto per la partenza con volo interno per Shiraz. Arrivo, pernottamento in hotel.

3 Giorno: SHIRAZ. Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città di Shiraz. Shiraz è il capoluogo della provincia di Fars situata a circa 1.491 metri. Fu capitale del Iran durante il governo dei Zand (1754-1794); in particolare ebbe il periodo di massimo splendore durante il governo di Karim Khan. Infatti in questo periodo furono eretti gli edifici più belli della città ed è nota per essere la città natale dei due grandi poeti persiani: Hafez e Saadi. Visita della graziosa ed elegante moschea Nasir Ol Molk, cittadina di Karim Khan (dall’ esterno) e la tomba di Hafez Narenjestan. Cena e pernottamento in hotel.

4 Giorno: SHIRAZ/YAZD. Prima colazione in hotel. Al mattino visita a Persopolis, la maestosa città palazzo dei re persiani, edificata ne VI sec. a.C e distrutta da Alessandro Magno come vendetta del saccheggio di Atene durante le guerre persiane. Visita del Palazzo di Primavera, fatto costruire da Dario per celebrare le feste di inizio anno. L’enorme piattaforma è ricoperta di bassirilievi raffiguranti tutte le popolazioni che facevano parte dell’impero persiano. Prima Dario e poi Serse avevano fatto affluire i migliori artigiani del mondo per la costruzione del grandioso palazzo. La visita prosegue con Naqsh-e Rostam, luogo delle tombe dei re archimede ormai vuote, celebre per i bassirilievi sassanidi e le rovine di Pasagrad come capitale dei archimede sito della semplicità ma imponente tomba di Ciro il Grande, fondatore del impero persiano. Arrivo a Yazd, cena e pernottamento in hotel. 

5 Giorno: YAZD. Prima colazione in hotel. La città di YAZD, grazie alla sua posizione isolata, si è mantenuta intatta nei secoli come archittetura persiana. Giornata dedicata alla visita della città, il tempio del fuoco, dove si dice che il fuoco bruci ininterrottamente dal 470 d.C. Visita della moschea di Jame, affiancata da due minaretti da 48 metri, dove al cui interno si possono ammirare bellissime piastrelle ricche di iscrizioni. Visita al complesso Amir Chakhmaq, uno degli edifici più inconfondibili di tutto il paese con una splendida facciata a tre piani. Si prosegue con la visita alla Prigione di Alessandro e alle Torri del Silenzio situate appena fuori città. Infine visita al Mausoleo di Sheikh Rodnoldin con la bellissima cupola rivestita di piastrelle azzurre. Cena e pernottamento in hotel.

6 Giorno: YAZD/ISFAHAN. Prima colazione in hotel. La mattina partenza per Isfahan, preziosa città simbolo dell’antica Persia, con splendidi edifici islamici in ceramica e mosaico, la grandiosa piazza, i giardini, il bazar e i famosi ponti. Lungo il percorso sosta a Meybod, si tratta di una città antica preislamica e, di conseguenza, la sede di molti antichi punti di interesse. Arrivo a Isfahan, cena in ristorante e pernottamento in hotel.

7 Giorno: ISFAHAN. Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Isfahan, una delle più belle città dell’oriente, capitale della dinastia Safavide, che conobbe il suo splendore durante il regno di Abass Iran e la magica Persia Dal 16 al 26 ottobreEuro 2.795 quello di Fin che rispecchia la classica visione persiana del paradiso, è legato dalla figura di scia Abbass I, che dopo averla nominata une delle sue città preferite, l’abbellì e l’arricchì con numerosi costruzioni. Visita di alcune case tradizionali fra cui Khan Borujerdi, costruita nel XIX sec. come residenza privata. Lungo il percorso sosta alla città santa di Qom, cuore della rivoluzione nel 1979, per ammirare il santuario Hazret e-Masumeh centro spirituale della città in cui si trova la tomba di Fatemah, sorella dell’imam Reza. Proseguimento per Teheran dove si arriverà in serata. Cena e pernottamento in hotel vicino del aeroporto. 

11 Giorno: TEHERAN /ITALIA. Al mattino presto, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia. Arrivo e trasferimento alle località di partenza. N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato.




Per maggiori informazioni    CONDIVIDI:    Condividi su facebbok Condividi su twitter Condividi su Google+ Condividi per email

SPECIALE VIAGGI DI NOZZE Boscolo gift - cofanetti regalo -
Firenze e la galleria degli Uffizi Tour Sicilia Magica
Andalusia in modo insolito GARDALAND - biglietti in vendita Prezzo promozionale in agenzia !!
Tour del Portogallo autentico Medjugorje in bus - pellegrinaggio - in collaborazione con l'Associazione La Carovana del Sorriso
Delta del Po, Comacchio, l'Abbazia di Pomposa I luoghi del Vajont: Erto, il castello d'Arcano e Sauris
FESTA DELLO SPECK IN VAL DI FUNES E MERCATO DEL PANE E DELLO STRUDEL A BRESSANONE Il trenino del Bernina - carrozza panoramica -
BERLINO: Festival delle luci.... e la splendida Dresda!! Iran e la magica Persia
Roma e i castelli Costiera Amalfitana
Dal Palladio a Vittorio Veneto storia e arte tra ville e città! Modena, città d'arte e "la Bonissima"
Venezia e le isole della laguna Arte e gastronomia nelle Langhe: Alba, La Morra, Grinzane Cavour e Serralunga
Cina iconica Shanghai, Suzhou, Xian, Pechino Madrid e Toledo
Budapest Torino e il Museo Egizio
Cremona - festa del Torrone
Grigna Express - 2015 - all right reserved