informativa sui cookiesAgenzia di viaggio dal 1990
 
 HOME | CHI SIAMO | DOVE SIAMO | CATALOGO | LINK UTILI | IN EVIDENZA 
CERCA DESTINAZIONE
 
 
Tour
Meraviglie d'Irlanda

14 - 21 maggio 2018


1° Giorno – Failte (benenuti in gaelico)

Trasferimento all’aeroporto di milano e partenza con volo di linea Aer Lingus per Dublino. Arrivo all'aeroporto incontro con la guida, pomeriggio dedicato alla visita del Castello di Malahide. Trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

2° Giorno – Una città a misura d’uomo e la Baia Sud di Dublino

Prima colazione irlandese. La mattinata è dedicata alla visita di Dublino, città giovane e dinamica che si estende sulle rive del fiume Liffey. La sua fondazione risale ai celti, a cui seguirono gli scandinavi e gli anglonormanni. La

parte a nord del fiume, con suoi monumenti civili; il General Post Office, O’Connell Street, la Custom House, il Phoenix Park. La parte a sud, con le grandi piazze georgiane come Marrion Square, Grafton Street e i suoi negozi di lusso. Visita al Trinity College, la prestigiosa università fondata da Elisabetta I nel 1591, dove si trova la Old Library, che custodisce il Book of Kells, considerato il più prezioso manoscritto esistente al mondo. Continuazione della visita della città e ingresso alla Cattedrale di San Patrizio. Pranzo libero. Nel pomeriggio si visiterà la baia a sud di Dublino percorreremo la strada costiera passando per Sandymount Strand, la spiaggia prediletta da James Joyce. Continuando poi attraverso Booterstown costeggiando la riserva naturale di uccelli marini si arriverà a Dun Laoghaire cittadina marittima che risale all’epoca vittoriana. Da qui arriveremo a Sandycove per la visita della James Joyce Martello Tower, una delle torri difensive erette contro Napoleone, dove Joyce trascorse alcune settimane della sua vita, e dove ambientò l’inizio di Ulisse. Proseguimento per la contea di Wexford. Cena e pernottamento.

3° Giorno – Hook Lighthouse… uno dei più antichi fari del mondo

Prima colazione irlandese. Partenza per il Hook Lighthouse, uno splendido esempio di faro ancora quasi completamente intatto risalente al medioevo. Per 800 anni è stato il riferimento di marinai e navi, a parte una breve parentesi nel XVII secolo durante la quale non era in funzione. E’ considerato uno dei fari operativi più vecchi al mondo. Pranzo libero. Proseguimento verso la contea di Tipperary e visita delle rovine del Castello di Cahir che si trova su un’isoletta rocciosa del fiume Suir, in una posizione superba. E’ un edificio grandioso, il più grande del suo periodo, il XV secolo, considerato inespugnabile almeno fino all’avvento dell’artiglieria pesante. Un tempo era la roccaforte della famiglia Butler e ancora oggi conserva la prigione, la torre e la maggior parte della struttura difensiva originale. Il castello risale al III secolo e sorge su un antico forte chiamato Dun, da cui il nome originale di Cahir “Dun lascaigh” (citta’ del forte dei pesci). Continuazione verso la contea di Kerry. Cena e pernottamento in hotel nella contea di Kerry.

4° Giorno - L’anello delle meraviglie

Prima colazione irlandese. Intera giornata dedicata alla scoperta del “Ring of Kerry”, senza dubbio il tour panoramico più famoso d’Irlanda. La bellezza di questa penisola, chiamata di Iveragh, lunga circa 170 km, è dovuta alla grande varietà dei suoi scenari, dove l’acqua e’ sempre l’elemento principale. Si trovano fiumi che attraversano piccoli villaggi, splendidi laghi, scogliere e piccole baie. La pioggia rende ancora più magici i luoghi, mentre il clima mite favorisce un esuberante vegetazione. Pranzo libero. Tempo a disposizione nei giardini della Muckross House dove, in un parco di 10.000 ettari, sono coltivate azalee e rododendri di ineguagliabile bellezza. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

5° Giorno - Le scogliere delle rovine

Prima colazione irlandese. Partenza in direzione nord verso la contea di Clare fino a raggiungere il castello di Bunratty. Il castello comprende il complesso medievale più completo ed autentico di tutta l'Irlanda. Fu costruito nel 1425 e restaurato definitivamente nel 1954. Il castello infatti aveva subito in molte occasioni saccheggi e distruzioni ma oggi lo possiamo ammirare nuovamente nel suo splendore medievale grazie all’arredamento e alla tappezzeria che richiama lo stile di quel periodo. Il Folk Park intorno al castello ricostruisce la vita rurale nell’Irlanda di 100 anni fa, con le sue fattorie appositamente ricostruite, cottage e negozi, ricreati con la massima cura e con particolare attenzione soprattutto all’arredamento. É come un museo vivente: si cucina il pane, si allevano gli animali, il latte é lavorato a burro e i tetti vengono rifatti in paglia. Sarà possibile visitare una fattoria e osservare il fabbro che ferra un cavallo, assistere ad una dimostrazione di tessitura ed altre attivitá tradizionali. Pranzo libero. Proseguimento per le Scogliere di Moher, le più spettacolari scogliere d’Irlanda. Si estendono per 8 km lungo la costa raggiungendo i 200 metri di altezza, e offrono il rifugio a un’infinità di uccelli marini. Tempo a disposizione per passeggiare lungo le scogliere e ammirare a lungo lo splendido paesaggio. Continuando il tour, si attraversa il Burren, affascinante regione carsica famosa per il suo aspetto quasi lunare: qui la grigia pietra appare incisa da profonde slabbrature e, fra le fessure, crescono splendidi fiori selvatici. Arrivo nella contea di Clare. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

6° Giorno – Isole Aran ….indietro nella storia.

Prima colazione irlandese. Trasferimento a Doolin e imbarco sul traghetto per Inishmore , la più estesa delle isole, dove si avrà il tempo per scoprire un’Irlanda autentica, forse un po’ rude, dove si parla ancora gaelico e dove i pescatori si avventurano tra i flutti sulle loro tradizionali barche rivestite di tela incatramata. Tour dell’isola in minibus, in quanto sull’isola è possibile girare solo con i mezzi di trasporto locali. Visita del Forte Dun Aengus, antichissima e impressionante testimonianza preistorica a picco sull’oceano. Pranzo libero. Rientro in traghetto e proseguimento per Galway per una panoramica della cittadina con le case color pastello. Cena e pernottamento in hotel.

7° Giorno – L’isola dei santi e dei sapienti

Prima colazione irlandese. Partenza per Clonmacnoise, un sito monastico del VI secolo, fondato da San Ciaran sulle rive del fiume Shannon; esso è considerato uno dei più celebri luoghi santi d’Irlanda. Al termine della visita partenza per Dublino. Sosta lungo il percorso per il pranzo libero. Proseguimento per Dublino, sistemazione in hotel. Si riprende il bus per una cena in un locale tipico con buon cibo e buona musica. Rientro e pernottamento.

8° Giorno – Slan (arrivederci in gaelico)

Prima colazione irlandese. Mattinata dedicata alla visita della famosissima Guiness Storehouse, e per una ultima passeggiata nel centro della città. Pranzo libero. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per la partenza. Partenza con volo linea per l’Italia, all’arrivo trasferimento con bus a Oggiono.

N.B. Tutte le visite sono garantite ma potrebbero subire variazioni rispetto all’ordine sopra indicato.

 DOCUMENTI E VISTI. Per i cittadini italiani, carta identità (senza timbro di rinnovo) o passaporto valido.


La quota comprende: Trasferimento all’aeroporto da Oggiono/Lecco; viaggio aereo con voli di linea in classe economica; trasporto in franchigia di 1 bagaglio per persona, tasse aeroportuali (€ 100,00); sistemazione in hotel 3/4* in camere a due letti con servizi; trattamento di mezza pensione (7 prime colazioni e 6 cene menù 3 portate con caffè / te + 1 cena tipica irlandese); servizio bus in esclusiva a disposizione come da programma (9.00 – 17.30); servizio guida in lingua italiana in esclusiva a disposizione come da programma (9.00 – 17.30) ed escursioni come da programma; ingressi inclusi: Malahide Castle, Trinity College, Cattedrale S. Patrizio, Hook Lighthouse, Castello di Cahir, Castello di Bunratty & Folk Park, Scogliere di Moher, Dun Aengus Fort, Clomacnoise, Guinness Storehouse;1 gratuità in doppia al raggiungimento di 30 paganti; assicurazione medico/bagaglio, omaggio.

La quota non comprende: eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco; mance; eventuale incremento tasse aeroportuali; ingressi non da programma; extra personali; facchinaggi; bevande, tutto quanto non indicato sotto la voce “la quota comprende”. Per ulteriori informazioni si rimanda al Catalogo Cocktail Viaggi estate 2017.

n.b. Quote valide minimo 30 partecipanti.

ASSICURAZIONE FACOLTATIVA ANNULLAMENTO AXA € 42,00 a persona (consigliata)


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

€ 1.465

 Supplemento camera singola: € 300,00 –  Supplemento pensione completa (7 pranzi menù 2 portate) € 145,00




   CONDIVIDI:    Condividi su facebbok Condividi su twitter Condividi su Google+ Condividi per email

Grigna Express - 2015 - all right reserved